16.3.07

...mi sa che stasera devi darmene ancora...


Ho la scatolina che mi hai regalato sulla scrivania.

E’ aperta solo un pochino, di modo che possa
intravedere il loro colore
e annusare il loro profumo.

Ogni tanto ne prendo uno,
ma uno per volta eh,
lo stiro bene con le dita, togliendo ogni piegolina
e lo stendo su ogni piccola ferita: coccola, risana, rasserena…

3 commenti:

jakaiser ha detto...

Ho segnalato come da tuo consiglio all'Orso Ciccione :)
Grazie per il commento Orsa! Un giorno dovrai spiegarmi come sei riuscita a trovare il mio blog :-D

Marinz ha detto...

mi affascinano le tue parole... un miscuglio di sapori e ricordi...
mi domando però se i sapori sono di un presente che ha preso posto dei ricordi passati o se fanno parte di un passato che vorresti ancora presente...
l'importante è che i sapori portino felicità
Marinz

OrsaLè ha detto...

Nello specifico sono gustosi sapori presenti... A volte sono sapori che saltano alla mente per un profumo, un gesto, una nota... dipende, ma si, si cerca di ricordare solo quelli che portano serenità.