8.9.05

Inquietudine

Oggi l'animo mi ripullula come "il frangente nella fratta" (direbbe Il mio caro Montale)... Cosa c'è? Sarà l'animalesco istinto per percepire i temporali imminenti che con gli anni si accuisce con la precisione di un orologio svizzero? Sarà l'attesa della sera per vedre il mio Orso che mi turba e mi agita? Il fatto che devo andare a correre e mi sta passando la voglia?

O semplicemente... Ho mangiato troppa liquirizia e la pressione fa le bizze?!

3 commenti:

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Unsu ha detto...

non tenerci sulle spice e dicci cos'era! :) Unsu

Unsu ha detto...

le spice non sono le girls, ma le spine, ehm...