12.9.08

sto invecchiando [ricordo i tuoi occhi e il tuo cuore. e basta]

Nella mia pausa pranzo solitaria, ho ripreso in mano le vecchie foto, che prima o poi dovrei decidermi a catalogare ed archiviare.

Oggi mi sono capitate in mano quelle della gita scolastica in Francia con i loro ricordi e le varie pagine scritte pieni di "se", "ma", "forse" e con una foto dietro la quale ho scritto una dei miei più bei scritti, uno dei pochi che mi permetto di chiamare poesia.

Ricordo l'ora in cui l'ho scritta,
le quattro e mezza del mattino
il luogo solitario in cui mi trovavo,
camera d'albergo in Camargue
i sentimenti che mi avevano spinto a scriverla
una tremenda sbandata per un ragazzo

davanti, naturalmente, foto di questo ragazzo con i capelli rossi, gli occhi verdi, lo sguardo malizioso pieno dei suoi "se", "ma" e "forse".

Ricordo con precisione tutte queste cose e anche il fatto che di lui, un pò, c'eravamo invaghite tutte e che lui dopo la gita, si era messo con la mia compagna di banco, con la quale è stato per parecchi mesi.

Solo che...
ecco..........
Qualcuno,
per favore,
mi può ricordare
come diavolo si chiamava?!

3 commenti:

arry ha detto...

se aveva i capelli rossi, si chiamava Ron. Ron Weasly.

Arry Potter

Anonimo ha detto...

mhauuhauhauhauhahuauhahuuhauhauhauhauauhauhuhauhauhauhauhauhauhauhahuhuahuahuauhuhauhauhauhauhhuahuauha!!

Arry, ho riso un quarto d'ora!!! Ma no, non si chiamava Ron ; )

OrsaLè

marinz ha detto...

se non si chiamava Ron forse si chiama Ralph Malph :P

ogni tanto passo ma non lascio segni del mio passaggio :)

un saluto :)