21.6.07

a questo invece - 22

Questo mezzogiorno ho sentito il vento del mare.
Solo il vento però.
Ho teso le orecchie per sentire il rumore della risacca e ho sperato che voltando l'angolo l'odore di salsedine mi colpisse in pieno, e invece niente.

Eppure era lo stesso vento.

La stessa brezza che spira a mezzogiorno, stando sotto l'ombrellone mentre tutti sono a pranzo e tu guardi l'azzurro del cielo specchiarsi sul blu del mare che si increspa con onde dalla schiuma bianchissima in contrasto con l'oro della sabbia.

Voglio inebriarmi di mare.

2 commenti:

arry ha detto...

oh quanto lo vorrei anche io... ma guardando nel verso opposto: dal mare, guardando la terraferma... e l'orizzonte dall'altra parte. Voglio continuare a navigare, non fermarmi mai, finchè non troverò il mio porto, la mia casa.

narsil ha detto...

Bella che sei.
Davvero davvero.
s