28.11.06

al brisina

Al Brisina...
direbbero dalle mie parti, per spiegare questa pioggerellina invernale infima e molto somigliante a della neve passata nel tritatutto che ti si insinua fin dentro le ossa e ancora più dentro.

Sono quelle parole che definiscono sensazioni e situazioni.
Parole che non ne esistono di migliori per spiegare quello che sta accadendo.

Incheù al brisina anca sul me coeur ch'al canta de crep...

1 commento:

Sara ha detto...

...già, la brisina.

Anche qui, anche a Bologna.
La chiamano in modi diversi, ma sempre la mia brisina resta.
E in tutta questa umidità che ti si infila nell'anima mi sento a casa.

Un saluto da lontano,
Sara