24.2.06

Il sentirsi soli esiste anche se magari si hanno compagni coccolosi e amici fidati. Quella brutta sensazione che forse è più paura di restare soli che prende all'improvviso alla gola come in serate come questa. Un venerdì da "pizza e fichi" che se non si sta attenti si trasforma in una rotolante sequenza di ricordi...

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Sentirsi non è essere.
Un abbraccio
Giorgi

Sara ha detto...

quoto il tizio qua...