23.1.06

a un amico e alla sua amante

"vibra intorno alla mia anima
lasciando il sapore della sfida
la dolcezza del primo incontro
che si ripete ogni giorno che passa

vibra intorno alla mia anima
e non si ferma per paura
che le chieda di fermarsi
per paura che le chieda di essere mia

perchè vibra e scorre
ma deve ancora capire
(e devo ancora capire)
a chi serve
(a chi servo?)
e chi serve a lei
(chi serve a me?)"

1 commento:

Lastwhitelf ha detto...

Anche se a volte sparisce, e non so mai perchè, continuo a sentire il suo riverbero tra le orecchie.

Pulsa sempre sulle mie tempie, e percorre le mie sinapsi come fossero autostrade.
Sorpassa i miei pensieri in corsia d'emergenza, si ferma nelle stazioni di servizio dei miei sogni e riparte passando con il telepass al casello della mia razionalità.

Devo comprarmi un GPS..