21.1.13

ShtellA

Ieri,
una bimbetta di quasi diciotto mesi,
biondina,
con gli occhioni verde sottobosco
e il sorriso sempre stampato sul viso,
ieri

ha imparato a dire il suo nome

in un modo così delizioso
così assolutamente bizzarro
da far sciogliere il cuore.

3 commenti:

° ha detto...

Oh amorino ciccioso (scusa mi rincretinisco facile di fronte alle stelline)
Wide

ziacris1 ha detto...

stella bella, amore di mamma, cucciola...ecco la nonna qui si è sctenata

apinaperniciosa ha detto...

Pucina cara, che bella!